Bicchieri da vino

raccolta e guida di bicchieri da vinoI bicchieri da vino sono veramente tantissimi, ne esistono vari e di diverse forme per riuscire a far assaporare a meglio il gusto, la texture e la corposità, l’odore e il bouquet. I bicchieri da vino sono infatti fondamentali per la degustazione.

Un bicchiere da vino è innanzi tutto realizzato in vetro ci sono modelli più lussuosi e altri più economici, però se si è degli esperti si sa bene che non bisogna mai lesinare sulla qualità di un bicchiere questo perché, dev’essere veramente fatto adeguatamente per riuscire poi a riconoscere e apprezzare il vino. 

Bicchieri da vino Tipologie

Di seguito 5 delle tipologie di bicchieri più acquistati su Amazon:

[Amazon Box = “B00JMPJZLE, B00JMPK02M, B00JIWVTHE, B01GFKH128, B002CQ5YBU” template = “elenco”]

I bicchieri da vino: come scegliere il calice giusto

bicchieri da vino I bicchieri da vino come già detto sono molti e variano in base alla struttura del vino, alla presenza dei tannini, in base al loro grado d’invecchiamento. Naturalmente se non siete degli appassionati e non volete degustare dei vini pregiati, potete scegliere il bicchiere che preferite. Ma se desiderate bere il vino degustandolo in tutta la sua essenza, dovete riuscite a scegliere il bicchiere giusto.

Alcune caratteristiche importanti del bicchiere da vino sono la trasparenza, il bicchiere dev’essere incolore, deve avere uno stelo lungo, e dev’essere in cristallo o in vetro sottilissimo. Inoltre deve avere una capienza adeguata al vino che si beve, per riuscire ad apprezzarne il colore e la limpidezza.

Questi sono i requisiti essenziali per riuscire a valorizzare al meglio il vino e il suo contenuto, lo stelo è necessario per riuscire a non riscaldare il vino con il calore della mano, e soprattutto per riuscire a non interferire con l’odore nella mano il processo olfattivo.

Il bicchiere, inoltre, non dev’essere riempito eccessivamente ma per circa la metà, per riuscire ad assaporare al meglio tutta la sua essenza.

Bicchieri da vino rosso

I bicchieri da vino rosso o da vino bianco, si differenziano per la loro forma e capienza e anche per il loro nome. Di seguito le 5 migliori proposte di Amazon:

Il bicchiere Rosso corposo: è un bicchiere che si utilizza per bere i vini molto corposi e naturalmente questo dev’essere rosso. La sua forma prevede un calice rotondo non molto allungato e uno stelo sottile.

Per bere i vini rossi corposi ed eleganti e poco tanninici, si utilizza un bicchiere da vino rosso chiamato Baloon. Il Baloon ha un calice molto ampio, rotondo e abbastanza alto, più del bicchiere rosso corposo.

Un altro bicchiere da vino rosso e quello chiamato Rosso classico, questa tipologia di bicchiere si presta per i vini rossi importanti, molto strutturati e molto tanninici. Il bicchiere ha un calice leggermente più stretto dei primi due e ha una forma leggermente allungata.

Per bere alcuni determinati tipi di vino, servono dei bicchieri specifici, per il Chianti infatti, esiste il Bicchiere per chianti, questo ha uno stelo lungo un calice tondo ma leggermente stretto e allungato.

Un altro bicchiere specifico è quello per Barbaresco, che va bene anche per vini con una struttura simile a questo. Il bicchiere per i distillati, invece si utilizza per bere la grappa e le acquaviti di frutta. Questo ha una forma panciuta sul basso e una forma più stretta nella parte alta. Solitamente questi bicchierini sono abbastanza piccoli.

Bicchieri da vino bianco

Per i vini bianchi aromatici solitamente si utilizza un bicchiere per vini bianchi dalla forma leggermente panciuta con uno stelo sottile. Di seguito le 5 migliori proposte di Amazon:

Il flute invece è un bicchiere che si utilizza per vini e spumanti secchi, questo ha una forma stretta e allungata. Il flute da champagne infine parte più stretto sul fondo e si amplia sul bordo.

Questi sono solo alcuni dei bicchieri da vino più comuni, naturalmente poi esistono molti altri bicchieri che si adeguano a tutte le caratteristiche del vino.

Bicchieri da vino e da acqua

Nell’uso quotitidiono spesso è comodo utilizzare dei bicchieri che siano adatti sia per vino che per l’acqua.

I bicchieri a forma di calice si prestano benissimo a questo uso, ma vanno bene anche bicchieri (in vetro o di cristallo) che abbiamo la forma del calice ma senza la parte inferiore. Di seguito i bicchieri da vino e da acqua più venduti su amazon:

Come degustare il vino

degustare il vino Come già detto, la degustazione del vino dipende anche dal suo bicchiere, è molto importante dunque innanzi tutto avere il bicchiere da vino giusto prima d’iniziare la degustazione.

Per riuscire a degustare il vino, la prima cosa da fare è prendere un bicchiere da vino e guardate il colore che assume il vino al suo interno. Infatti, per vedere l’età del vino che state per bere, bisogna innanzi tutto guardare il suo colore, un bianco invecchiato a un colore più scuro e tendente al giallo, un rosso invecchiato tende invece ad avere un colore più chiaro. Infatti, il vino durante l’invecchiamento sviluppa una differenza cromatica tra il centro e l’unghia del vino (che è la parte del vino che si avvicina al bordo del bicchiere).

Dopo, averlo versato nell’apposito calice da vino, potete passare alla degustazione olfattiva. Dunque prendete il calice e avvicinatelo al naso inspirando. In seguito fate roteare il vino nel bicchiere, fino a fargli raggiungere il bordo, inspirate nuovamente e ripetete se necessario il procedimento anche più volte per riuscire a cogliere tutti i suoi odori. Naturalmente c’è un accurato studio per comprendere le qualità e gli odori che si celano dietro un bicchiere di vino rosso o bianco. Ma se si è all’inizi si riesce comunque a capire almeno l’intensità, cioè se l’odore è forte o meno e la purezza. Altre caratteristiche come l’aroma, le caratteristiche e la tipicità, si possono riscontrare solo se si ha esperienza.

Il vino prima di essere bevuto va sorseggiato per assaporarne al meglio tutta la sua essenza. Solitamente ci si avvicina ai calici da vino con le labbra si beve un sorso di vino, mantenendo il vino in bocca bisogna inspirare e aprire leggermente la bocca, in questo modo il gusto del vino, si sente nello stesso momento sia all’olfatto che al gusto.